Odiare non è uno Sport

L’anno scorso fu un successo! Quest’anno riproponiamo la campagna che denuncia l’Hate Speech, l’odio mediatico.
Lo sport sembra essere diventato, sempre più, un’arma a doppio taglio. Da un lato straordinario luogo di inclusione e aggregazione sociale, dall’altro fornace di discorsi e gesti d’odio, che la dimensione digitale potenzia e diffonde in modo esponenziale.
#odiarenoneunosport vuole sensibilizzare su questo argomento. Entro il 19 marzo raccogliamo video clip, fotografie e quello che vi passa per la testa con la dicitura #odiarenoneunosport. Molti testimonial sportivi importanti hanno aderito. Altri arriveranno.
Spedisci a info@libertaspadova.it il tuo contributo. Fallo come singolo o meglio ancora con un flash mob di gruppo (rispettando rigorosamente le misure anti covid-19).
Accettiamo materiale entro il 19 sera.
******è importante NON pubblicare nulla prima del 19*****
Avanti popolo di sportivi! Aspettiamo il vostro contributo!
Per le informazioni sul progetto http://www.odiarenoneunosport.it
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *