SANP Società di Atletica del Nord Padovano

La S.A.N.P. (Società di Atletica del Nord Padovano), è nata nel 1982 dal sodalizio di due Associazioni Sportive, il Centro Olimpia di Camposampiero e la Libertas S. Eufemia di Borgoricco. Da subito i fondatori hanno avuto la convinzione che il “superamento dei confini comunali” era indispensabile per migliorare l’offerta della proposta sportiva. L’attività motoria proposta a Borgoricco, Camposampiero, Campodarsego, Loreggia, ha visto ragazzi provenire dai paesi vicini: Massanzago, S. Giustina, S. Giorgio delle Pertiche, Villanova.

Il radicamento dell’Associazione, che promuove la pratica dell’Atletica Leggera nel territorio dell’Alta Padovana, mette in relazione ragazzi di diversi luoghi che imparano a collaborare guardando oltre i records, i limiti, i confini del territorio di appartenenza o dell’anagrafe comunale.

Grazie a questa opportunità ed alle caratteristiche dell’Atletica viene data priorità all’aspetto educativo del “fare sport” e vogliamo sia sport di qualità, “spendibile” in tutte le età e nelle situazioni più varie della vita.

Infatti, oltre alle tradizionali e consuete attività motorie per i bambini dai sei ai dieci anni, nei Centri Giovanili, la SANP propone l’attività di atletica per i più grandi: non si tratta soltanto di far “giocare” dei ragazzi, ma di far interiorizzare dei comportamenti che diventano così bagaglio sportivo e sociale per la vita dei giovani.

Molte sono le gratificazioni per i risultati dell’attività agonistica poiché diversi atleti sono saliti sul podio a livello nazionale, ma ulteriormente importanti sono le soddisfazioni sul piano umano e sociale poiché tanti giovani e ragazzi “stanno Bene con sé stessi e con gli altri” allenandosi e gareggiando. Le relazioni con gli atleti di altre squadre hanno portato ad amicizie che sono sfociate in relazioni molto importanti

 Sul versante delle collaborazioni è importante l’accordo continuo e proficuo con le Amministrazioni che si sono succedute dal 1982 ad oggi. Con soddisfazione stiamo attendendo a breve il rifacimento del manto della pista di Borgoricco, la copertura in tartan dell’impianto polivalente di Camposampiero ed è in fase di proposta/studio l’esecuzione di un rettilineo a Campodarsego. Loreggia, già da tempo, fruisce di sei corsie dove poter far correre gli atleti con le scarpe chiodate. Con due amministrazioni, poi, da più di dieci anni, collaboriamo per la progettazione e l’organizzazione dei centri estivi.

Anche grazie a queste dinamiche, nel territorio nord della provincia di Padova, promuoviamo:

  • attività motorie di base, rivolta ai bambini dai sei ai dieci anni;
  • avviamento all’atletica leggera per i ragazzi dagli undici ai quindici anni;
  • attività di miglioramento fisico, rivolta alle persone adulte;
  • attività di ginnastica dolce per persone anziane.

Il solo volontariato non è più sufficiente ed adeguato a rispondere alle esigenze di una moderna ed efficace gestione delle attività: anche per la Sanp è indispensabile, infatti, veder garantito un alto livello tecnico, ma soprattutto educativo, in ciascuna attività proposta.

Questa tematica viene approfondita, con corsi di autoformazione fra i tecnici della S.A.N.P. (quasi tutti laureati in Scienze Motorie) in modo da potersi rapportare con uno “stile educativo” corretto nei confronti dei ragazzi e, soprattutto, con le loro famiglie, coscienti dei valori e delle potenzialità dello sport per la crescita di personalità autonome.

C’è sempre stata l’attenzione alle categorie assolute, ma l’adesione ad un progetto più mirato, sta garantendo il nostro ideale: proporre l’attività sportiva per tutte le età della vita e offrire l’opportunità di realizzazione agli atleti evoluti, rimanendo nel territorio.

Vogliamo, perciò, raggiungere principalmente due obiettivi:

  • Dare la possibilità a tutti i giovani atleti, una volta usciti dalle categorie giovanili, di proseguire la loro attività in un’Associazione ben strutturata ed organizzata sul versante dirigenziale ma, soprattutto, sul versante tecnico;
  • Rimanere nel proprio ambiente “familiare e sociale”, seguiti anche dai propri tecnici, costituendo così esempio e traino per i più giovani del loro territorio.
  • Mantenere nelle “proprie fila” ragazzi che, avendo fatto esperienze di buon livello, potessero utilizzarle divenendo dirigenti e tecnici delle Associazioni di base

Molti atleti, grazie a questo “riferimento”, hanno avuto, così, la possibilità di svolgere l’attività agonistica a livello nazionale e internazionale (Chiara Rosa, Laura Gatto, Andrea Nicoletti, Elisa Trevisan) ottenendo importanti risultati di squadra ed individuali, mantenendo sempre lo spirito di sano confronto, lealtà, correttezza ma anche di divertimento e di rapporti umani, che sono alla base degli intenti della nostra Associazione.

Tutte le informazioni relative alla società le trovate al link www.atleticasanp.org

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *