La Petit Etoile A.S.D.

Il centro studi scuola E danza “LA PETITE ETOILE” ASD Padova nasce nel 2002 a Voltabarozzo da Martina Segato.
Negli anni diventa ASD e Centro accreditato I.S.T.D. of London per il conseguimento dei diplomi per i propri allievi.
Nel 2014 si trasferisce nel territorio di Ponte San Nicolò e cambia direzione e direttivo. La Maestra Joy, allieva a collaboratrice della scuola da sempre, cambia l’orientamento didattico verso una visione d’insieme del benessere psicofisico delle persone che, attraverso la danza, vogliono vivere momenti di soddisfazione nella sua scuola.
Vengono proposti corsi di DANZE ACCADEMICHE, ARTISTICHE E URBAN per bimbi, giovani e adulti dai 3 anni in su. Le lezioni si svolgono solitamente dal lunedì al venerdì, iniziando circa dalle 16 e terminano la sera intorno le 21. L’anno accademico segue il ritmo scolastico principalmente, partendo a settembre o anche fine agosto con una piccola preparazione atletica e terminando in giugno con il Saggio finale o portandosi anche il luglio in modalità piccoli stages rivolti a tutti coloro che hanno voglia di proseguire.
LE CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLA SCUOLA SONO:
Un ambiente di lavoro sicuro, accogliente e comprensivo ma onesto nei confronti delle possibilità e desideri dei ragazzi dove ricevono dal loro lavoro risultati direttamente proporzionali all’impegno e all’interesse che investono in esso.
Una modalità di lavoro professionale con metodi accademici ( compatibilmente alle età e ai livelli ) ma restando in un clima amatoriale, disteso seppur competitivo e divertente seppur esigente.
Una visione professionista nei confronti di determinate proposte quali audizioni, esibizioni, video danza, danza urbana in site specific ( cioè in relazione diretta e attiva con l’ambiente di lavoro, chiuso o aperto che sia) e ricerche laboratoriali mirate alla crescita performativa ed interpretativa e quindi, del singolo ballerino come individuo umano.
Due corsi speciali come la URBAN MODERN cioè danza moderna fusa con le dinamiche e le acrobazie della ginnastica ritmica come una specie di danza acrobatica e la FLYING DANCE ovvero la danza ma fatta in sospensione grazie a dei ganci fissati al soffitto a mò di TRX con l’utilizzo di attrezzi speciali collaudati e realizzati appositamente con fettucce, elastici, teli ecc.

Ci trovate all’interno di ACCADEMIA BE AKTIVE in via Guido Rossa, 31 a Roncaglia ( PD ), un centro Polifunzionale in cui convogliano associazioni del territorio nell’ambito delle discipline sportive e delle arti dello spettacolo per giovani, ragazzi e adulti, amatori, agonisti e professionisti.
Siamo attivi sui social con FACEBOOK ed INSTAGRAM.
La Nostra mail per essere contattati è danza.lpe@gmail.com

“FA VIBRARE LA TUA ANIMA, E LA DANZA BRILLERA’”

Podisti Maserà di Padova

Scrivere del Gruppo Podisti Maserà significa scrivere di un pezzo di storia del podismo padovano. Negli anni questo gruppo di amici ha anticipato spesso i tempi e le mode dei runners patavini.
L’associazione nasce quasi cinquant’anni fa da un’idea di Paolo Vettorato che assieme ad alcuni amici podisti si inventa la “Pian Pianeo”, corsa del paese che si contraddistingue da subito per la qualità dell’evento.
Il gruppo da subito capisce l’importanza di aggregare le persone in sani ambienti sportivi. Sì, perchè “sano” è l’aggettivo corretto.
Dietro ad ogni manifestazione c’e’ sempre un messaggio da veicolare. Negli anni ’80 e ’90 i Podisti Maserà organizzano il
campionato italiano portatori di hendicap e staffette competitive di Duathlon.
Con l’arrivo di Tony Qualdi, il presidente più longevo, nasce la Pink Run, corsa benefica dedicata alle sole donne che nei primi anni si svolge all’interno del comune di Maserà.
In quegli anni fioccano le collaborazioni con altre realtà padovane sconfinando persino fuori regione con il gemellaggio delle “5M”, (Maserà, Monteforte per il Veneto, Montelupone per l’Abruzzo, Marlia in Toscana e Mantova in Lombardia).
Col nuovo direttivo aumenta il gusto di organizzare e di divertirsi al momento stesso.Arrivano altri eventi di massa quali la Summer Run, la Action Run (tappa della Padova Corre FIDAL)e la Butterfly Run.
I ricavi delle manifestazioni sono stati destinati in grande parte a realtà del volontariato padovano come le amiche dello Run for IOV, il Gruppo Polis, Casa Viola, 1514 Oltre il muro. Le famiglie bisognose del paese non mancano mai tra i destinatari di quanto raccolto.
Il Gruppo Podisti Maserà è composto da un centinaio di iscritti. L’obiettivo principe del direttivo è di creare l’ambiente ideale dove divertirsi, fare divertire, praticare sport e generare benessere per gli iscritti. Ognuno vive la “propria dimensione”: ci sono i super agonisti, i camminatori, i runner non agonisti e i semplici simpatizzanti che trovi dietro ai fornelli ad ogni evento.
Da Aprile a Novembre la “Corri e Cammina per Maserà” crea la possibilità di “vivere il gruppo” attraverso l’allenemento ludico-motorio che si svolge in sicurezza tra le vie di Maserà. Per chi ama il Trail Running invece settimanalmente ci si sposta sui Colli Euganei e ci si perde assieme sui percorsi.
L’affiliazione a Marciapadova e a Libertas permette ai soci (pandemia permettendo)di partecipare ogni domenica alle marce degli altri gruppi affiliati al Comitato.
Iscriversi al Gruppo Podisti Maserà significa entrare a casa e farsi travolgere dallo spirito di collaborazione che ognuno si trova a respirare.
Da bravi padri di famiglia Graziano, il Presidente,e l’intero direttivo accolgono e coinvolgono.

 

G.P.D.S. Albignasego

Il Gruppo Podistico Donatori di Sangue di Albignasego (di seguito abbreviato in GPDS) è un’associazione sportiva dilettantistica, affiliata al Comitato Marciapadova, iscritta nel Registro delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche del Coni tramite EPS Libertas.

Il GPDS si costituisce nell’anno 1979, da un’idea di alcuni amici donatori di sangue e simpatizzanti per dare vita ad un’iniziativa che, da una parte, esaltasse e diffondesse la conoscenza e il valore altamente morale della donazione di sangue, e dall’altra, indicasse la gioia e il divertimento di muoversi. La sigla identificativa “GPDS” è stata ed è tuttora rimasta una felice coincidenza di “omonimia”, identificando sia il nostro gruppo podistico, sia il Gruppo Padovano Donatori Sangue, che fa tutt’oggi parte come FIDAS – PADOVA (G.P.D.S.) della Federazione Italiana Donatori di Sangue (FIDAS).

Come GPDS promuoviamo tutte le attività che hanno in qualche modo attinenza con la corsa e tra queste sono incluse: il podismo (corsa e camminata), il trail (corsa in montagna), l’orienteering, il fitwalking, il nordicwalking, il retrorunning e appunto la corsa in tutte le sue sfumature (di resistenza, di velocità, in salita, ecc.).

Gli associati sono attualmente circa un centinaio, di età compresa per lo più tra i trenta e i sessant’anni, anche se ci sono anche soci molto giovani e meno giovani (il più giovane è nato nel 2008, il più “esperto” nel 1941).

Le nostre iniziative (attualmente limitate dall’emergenza Coronavirus) sono principalmente la partecipazione a eventi di carattere ludico-motorio (marce domenicali dei circuiti podistici padovani e non solo), competizioni non agonistiche e agonistiche. Inoltre organizziamo manifestazioni ed eventi per promuovere l’attività fisica di corsa e camminata. Ricordiamo i principali che sono: Marcia del Donatore (con anche il percorso da 31 km “Fatti 30 Femo 31 – Memorial Aurelio Salvò), Summer Run, 2 Passi e 1 Corsa per Te, Emozioni in Corsa, Run For Home e Sportivando.

A breve verrà allestito e presentato un nuovo percorso permanente di 13 km sul territorio di Albignasego, denominato “Giro delle Streghe”. Il nome alquanto suggestivo deriva dalla presenza nel percorso di una croce pittoresca in via Carpanedo che ha preso il nome di “Albero delle Streghe”, forse per scherzo, o forse per dare enfasi a qualche racconto. Siamo fiduciosi che questa nuova iniziativa avrà successo e siamo impazienti di vedere podisti e famiglie lungo il tracciato.

Il sito di riferimento è al link http://www.gpdsalbignasego.it/

La email per eventuali contatti Asdalbignasego@gmail.com